Consenso all'uso dei cookies

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti. Per maggiori dettagli leggi l'INFORMATIVA ESTESA. Accettando acconsenti all'uso dei cookies.

INFORMATIVA ESTESA

ItalianoEnglish
Trova articoli
Categorie
Speciali
Blu Ray Non si sevizia un paperino - Blu Ray e DVD
 Non si sevizia un paperino - Blu Ray e DVD
 Don't Torture A Duckling
Non si sevizia un paperino
Italia (1972) - Colore
Genere: Giallo
Regia: Lucio Fulci
Cast: Tomas Milian, Irene Papas, Florinda Bolkan, Barbara Bouchet, Marc Porel
 
29,90 €
Acquista questo articolo
Acquista
Questo articolo vale 6 punti per la tua raccolta punti promozionali

  Richiedi ulteriori informazioni su questo articolo
Ulteriori informazioni

Label: Arrow  (Gran Bretagna)
Condizioni: Nuovo
Area: 0
Sistema: PAL
Ratio: 2,35:1 Anamorfico
Audio: Italiano
Sottotitoli: Inglese
Durata: 105
Divieto: 18
Dischi: 2
Confezione: Amaray
Extras:
Presentazione Blu-ray (1080p) ad alta definizione e definizioni standard DVD
Colonne sonore originali mono italiane e inglesi
Nuovo commento audio di Troy Howarth
autore di "So Deadly
So Perverse": 50 anni di film gialli italiani
Giallo a la Campagna
una nuova discussione video con Mikel J. Koven
autore di La Dolce Morte: Cinema Vernacolare e Giallo Film Italiano
Ogni uomo (Wo) Their Own Inferno
un nuovo saggio video del critico Kat Ellinger
Interviste con co-sceneggiatore / regista Lucio Fulci
a Florinda Bolkan
al direttore cinematografico Sergio D'Offizi
all'assistente al montaggio Bruno Micheli e all'assistente al trucco Maurizio Trani
Copertina reversibile ( originale e nuova ) curata da Timothy Pittides
SOLO PRIMA STAMPA : Libretto del collezionista con nuovo commento sul film di Barry Forshaw e Howard Hughes
Non si sevizia un paperino -  Trama: 

Tutti gli abitanti di Accendura, un paesino aspro e sassoso della Lucania, dove spesso la magia e la superstizione si confondono ancora con la religione, sono profondamente sconvolti dalle crudeli uccisioni di tre bambini. Andrea Martelli, un giornalista in vacanza, segue le indagini dei carabinieri, specie quando questi appuntano le loro indagini su Barbara, una donna arrivata da poco dalla città per disintossicarsi della droga, che vive in una casa lussuosa, stranamente in contrasto con le misere case del paese. Barbara però risulta estranea ai delitti. Una povera demente, che ha ambigui rapporti con una specie di indovino-stregone che vive solo sulla montagna, ed è considerata da tutti una "maciara", cioè una strega, anche se confessa di aver fatto un sortilegio ai ragazzi perché colpevoli, secondo lei, di aver violato la tomba di una creatura, dimostra di essere innocente. Tuttavia, rimessa in libertà, la "maciara" ....

I clienti che hanno acquistato questo articolo hanno acquistato anche:
Ordine
Mostra il contenuto del carrello
Il carrello è vuoto
Accesso a My Kultvideo