Consenso all'uso dei cookies

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti. Per maggiori dettagli leggi l'INFORMATIVA ESTESA. Accettando acconsenti all'uso dei cookies.

INFORMATIVA ESTESA

ItalianoEnglish
Trova articoli
Categorie
Speciali
DVD Herzog Kinski Cofanetto (6 Dvd)
 Herzog Kinski Cofanetto (6 Dvd)
Nosferatu, il principe della notte
Nosferatu, phantom der nacht
Francia, Germania (1978) - Colore
Genere: Horror
Regia: Werner Herzog
Cast: Klaus Kinski, Bruno Ganz, Isabelle Adjani, Jacques Dufilho
 
Aguirre, furore di Dio
Aguirre, der Zorn Gottes
Germania (1972) - Colore
Genere: Storico
Regia: Werner Herzog
Cast: Klaus Kinski, Helena Rojo, Ruy Guerra
 
Cobra verde
Germania (1987) - Colore
Genere: Drammatico
Regia: Werner Herzog
Cast: Klaus Kinski, King Ampaw
 
Fitzcarraldo
Germania (1981) - Colore
Genere: Avventura
Regia: Werner Herzog
Cast: Klaus Kinski, Claudia Cardinale, José Lewgoy, Peter Berling, Salvador Godínez
 
Woyzeck
Germania (1979) - Colore
Genere: Drammatico
Regia: Werner Herzog
Cast: Klaus Kinski, Eva Mattes, Wolfgang Reichmann, Willy Semmelrogge
 
Kinski, il mio nemico più caro
Mein liebster Feind - Klaus Kinski
Gran Bretagna, Germania, Finlandia (1999) - Misto
Genere: Documentario
Regia: Werner Herzog
Cast: Claudia Cardinale, Werner Herzog, Eva Mattes
 
36,90 €
Acquista questo articolo
Acquista
Questo articolo vale 7 punti per la tua raccolta punti promozionali

  Richiedi ulteriori informazioni su questo articolo
Ulteriori informazioni

Label: RHV  (Italia)
Condizioni: Nuovo
Area: 2
Sistema: PAL
Ratio: 1,33:1
Audio: Italiano (5.1 Dolby Digital), Tedesco (5.1 Dolby Digital), Italiano (1.0 Dolby Digital)
Sottotitoli: Italiano NU
Durata: 999
Dischi: 6
Confezione: Cofanetto
Extras:
Commenti audio
Interviste
Trailers
Documentari
Nosferatu, phantom der nacht -  Trama: 

Jonathan Harker parte per la Transilvania per trattare un affare col conte Dracula. Riportato in vita, Nosferatu semina la peste in Olanda, ma Lucy,la moglie di Jonathan ....

Aguirre, der Zorn Gottes -  Trama: 

La notizia di un territorio ricchissimo d'oro - battezzato anticipatamente con il nome di El Dorado - induce Gonzalo Pizarro, fratello di Francisco, ad inviare una spedizione di conquista oltre le Ande. Il comando viene affidato a Don Pedro de Ursua e il suo vice è Don Lope de Aguirre. Partita alla fine del 1560, la spedizione si trova ben presto in difficoltà dovute all'ostilità della natura e alla guerriglia feroce condotta da invisibili indios. Approfittando dei momenti di demoralizzazione, Aguirre fa destituire e poi uccidere Don Pedro e ottiene una dichiarazione collegiale di ribellione a Filippo II di Castiglia. Pazzo, senza più un uomo o una donna, il sedicente Furore di Dio...

Cobra verde -  Trama: 

Nel 1800 il bandito Manoel, chiamato Cobra Verde, molto temuto nei villaggi messicani, viene assunto in Brasile dal colonnello Octavio Coutinho, che lo mette a dirigere la lavorazione della canna da zucchero, della quale possiede la più grande produzione di tutto il paese. Poichè Manoel è intelligente e capace di farsi ubbidire dagli schiavi, il colonnello lo prende a ben volere e lo ospita in casa sua, ma egli seduce tutte e tre le figlie del padrone, che restano incinte. Coutinho, furibondo, cerca la maniera di vendicarsi. Giacché non sono possibili le nozze riparatrici decide di mandare Manoel in Africa per riattivare la tratta degli schiavi, cessata da parecchi anni, per la follia del re Leopardo. E' un modo sicuro di far uccidere il colpevole, fidando nell'odio del re per tutti gli stranieri. Manoel giunge dunque da solo in Africa, a Elmine, e viene accolto bene dalla popolazione. Il commercio degli schiavi sembra riprendere regolarmente, ma improvvisamente il folle re Leopardo condanna ingiustamente Manoel a morte. Mentre questi attende l'esecuzione, il nipote del monarca, unico legittimo pretendente al trono, a causa della pazzia dello zio si mette a capo di una insurrezione per impadronirsi della corona e libera il prigioniero, a patto che egli accetti di addestrare un esercito di amazzoni per mandarle a combattere contro il re. Manoel acconsente, ma chiede in cambio nuovi schiavi. Le coraggiose guerriere attaccano il villaggio e...

Fitzcarraldo -  Trama: 

Agli inizi del Novecento l'eccentrico Brian Sweeney Fitzgerald, barone irlandese del caucciù, vuole costruire a Iquitos, nel cuore dell'Amazzonia peruviana, il più grande teatro d'opera di tutti i tempi per farci cantare Enrico Caruso. Costato 8 miliardi ( più tutti gli averi del regista, due morti, parecchi feriti e tre anni di lavorazione) questo film, frutto di un'operazione un po' folle, è paradossalmente il più ordinato e accademico del più sregolato autore del nuovo cinema tedesco. Narrato a ritmo lasco col tran tran di uno sceneggiato TV, ha un solo personaggio vivo: il battello il cui assurdo ed epico trasporto attraverso il colle occupa 45 minuti. I momenti d'incanto e le sequenze visionarie, comunque, non mancano.

Woyzeck -  Trama: 

Dal dramma di G. Büchner (1813-37), pubblicato nel 1879: in una cittadina di guarnigione il soldato Woyzeck è angariato dal capitano e dal dottore che si serve di lui come cavia. Uccide la moglie che lo tradisce. E muore. Soddisfazione generale per il “bel delitto”: “Era tanto che non ce ne capitava uno così...”. Un Herzog asciutto, al servizio del testo di Büchner per metterne a nudo la tragicità nella chiave di una insondabile disperazione esistenziale, con un linguaggio decantato, semplice, intenso. L'interpretazione di Kinski e lo sfondo della cittadina cecoslovacca di Telc fanno il resto. La scena dell'uccisione di Maria è un grande momento di cinema.

Mein liebster Feind - Klaus Kinski  -  Trama: 

Negli anni '50 quando Werner Herzog era adolescente, divideva un appartamento con Klaus Kinski, un egocentrico, maniacale artista. In un momento di rabbia cieca, Kinski distrusse in meno di due giorni l'arredamento dell'abitazione, ma da quel caos nacque una collaborazione e un'amicizia. In questo documentario personale, Herzog rievoca gli alti e bassi, gli scontri accesi, tornando nell'appartamento di Monaco dove si sono conosciuti, e rivisitando i luoghi dove hanno girato i loro film.

Descrizione articolo: Un unico imperdibile cofanetto che raccoglie cinque grandi film frutto del soldalizio artistico e personale tra il regista Werner Hergoz e l'attore Klaus Kinski. Incluso il documentario di Herzog su Kinski e il loro rapporto tormentato.
Ordine
Mostra il contenuto del carrello
Il carrello è vuoto
Accesso a My Kultvideo